Pagine

sabato 16 marzo 2013

Sfoglia alle mandorle e miele

Questa sfoglia  non contiene burro ma olio di semi è molto veloce da preparare con buoni risultati. Certo non è la classica pasta sfoglia! ma abbinata a mandorle e miele bio rigoni è una goduria per il palato.

Ingredienti:

250gr di farina "00"
25ml d'olio di semi
90ml d'acqua calda
due cucchiai di aceto bianco
un pizzico di sale
zucchero a velo q.b
Per la pastella
3 cucchiai abbondanti di farina
5 cucchiai d'olio di semi

Per la farcitura:
100gr di mandorle
60gr di mielebio Rigoni


Procedimento: 

Mettete in una ciotola la farina, l'olio, l'aceto, l'acqua calda ed il sale ed impastate il tutto per bene, poi trasferite l'impasto su una spianatoia e lavoratelo finché  diventa bello liscio. L'impasto così ottenuto avvolgetelo nella pellicola e lasciate riposare in frigo per 30 min. Intanto preparate la pastella, mettete in una ciotola i tre cucchiai di farina e l'olio, mescolate per bene. Riprendete l'impasto è stendetelo con un matterello molto sottilmente e successivamente cospargete la sfoglia per bene con la pastella. Arrotolate la sfoglia ben stretta e dividete in due il rotolo, avvolgete i rotoli nella pellicola e mettete in congelatore per un 15 min. Riprendete i rotoli e con il mattarello tirate ancora una sfoglia sottile, da essa ricavate quattro rettangoli. Ungete una teglia con l'olio e mettete il primo rettangolo di sfoglia unto d'olio e poi sopra a seguire gli altri rettangoli sempre unti d'olio da una sola faccia, così fino ad esaurimento della sfoglia. Mettete in forno preriscaldato a 180° finché la sfoglia diventi dorata e cotta. Intanto preparate il ripieno, mettete una pentola sul fuoco e fate cucinare per qualche minuto le mandorle macinate non troppo fini assieme al miele e la cannella. Riprendete la sfoglia cucinata, dividete gli strati, posate sopra un piatto da portata la singola sfoglia e ricopritela con la farcitura, alternate sfoglie e farcitura fino a chiudere con la sola sfoglia, al termine spolverizzate con zucchero a velo.



Con questa ricetta partecipo al contest:




7 commenti:

  1. buonissima Ele, ma non hai messo la foto!!! vabbè me la posso immaginare, le cose che fai tu sono tutte squisite!!! un bacione

    RispondiElimina
  2. E' bellissima...ma l'aceto che funzione ha? solamente di sapore...o altro...la vorrei provare..

    RispondiElimina
  3. No, il sapore non viene alterato dall'aceto, ma serve per dare elasticità all'impasto.Ciao Eleonora

    RispondiElimina
  4. che bella idea complimenti

    RispondiElimina
  5. eccomi nella tua cucina :D complimenti x il blog è pieno di ricette interessanti ! ti seguo con moolto piacere !! ciaoo a prestooo

    RispondiElimina
  6. Mi sono iscritta tra i tuoi lettori fissi, ti seguirò volentieri perchè il tuo blog è molto interessante!Ottima questo dolce, ne mangerei una fetta.
    Annamaria

    RispondiElimina
  7. wow!!! ha un aspetto invitante davvero irresistibile, felice di averti incrociata oggi se ti va vienimi a trovare ciao rosa
    kreattiva

    RispondiElimina