Pagine

martedì 13 agosto 2013

Crostata al limone

Ingredienti:
200 gr. di pasta frolla http://cuocaeleonora.blogspot.it/2011/02/pasta-frolla.html
fagioli secchi q.b. (per la cottura della pasta frolla)
200 gr. di latte condensato
2 limoni (non trattati)
2 tuorli
3 albumi
1 pizzico di sale
1 teglia di diametro 20 cm.

Procedimento:
Stendete la pasta frolla e fatela aderire allo stampo, imburrato e infarinato, fino a metà della tortiera.
Bucherellate il fondo, foderate l'interno del guscio di pasta con un foglio di carta da forno, versateci dentro i fagioli secchi, livellandoli bene, cuocete per 10 min. a 180°.
Nel frattempo preparate il ripieno: grattugiate la scorza dei limoni, spremetene il succo e filtratelo con un colino. Versate il latte condensato in una ciotola, aggiungete il succo di limone, la scorza grattugiata e mescolate per bene.
Di seguito aggiungete un tuorlo per volta, incorporandoli bene con una frusta.
Montate gli albumi a neve e aggiungeteli al composto di latte condensato, dall'alto verso il basso.
Togliete il guscio di pasta dal forno, eliminate i fagioli, versateci dentro la crema preparata, infornate nuovamente per altri 15 min. sempre a 180° (la torta deve consolidarsi e prendere colore).
Una volta cotta, togliete la torta dal forno e lasciatela raffreddare; servitela con una spolverata di zucchero a velo e della frutta di bosco fresca.


2 commenti:

  1. Eleonora è buonissima questa ricetta complimenti davvero

    RispondiElimina
  2. Buongiorno Eleonora,
    Ti contatto tramite commento perché non ho trovato altro modo per farlo.
    Vorrei farti conoscere il servizio Paperblog, http://it.paperblog.com che ha la missione di individuare e valorizzare i migliori blog della rete. I tuoi articoli mi sembrano interessanti per i lettori del nostro magazine e mi piacerebbe che tu entrassi a far parte dei nostri autori.

    Sperando di averti incuriosito, ti invito a contattarmi per ulteriori chiarimenti,

    Silvia

    silvia [at] paperblog.com
    Responsabile Comunicazione Paperblog Italia
    http://it.paperblog.com

    RispondiElimina